D3W1. 12 settimane da dio.

7bea33cd0702787a46ef38a3fa0413ff
Stamattina facendomi il caffè mi chiedevo: è tutto qui?
La risposta che mi sono dato è: Sì, è tutto qui. Nel senso che le cose che sto facendo sono già il punto; se il cervello dice Non è questo, è perché mi sta ponendo al riparo dal cambiamento.
L’unica cosa che posso fare per cambiare è rilanciare le cose dall’interno, non aggiungere.
Faccio un esempio.
Se voglio giocare a scacchi, giocare a 3’+2″ – me lo ha detto il mio maestro – non mi serve.
E allora, se penso di studiare scacchi giocando a 3’+2″, materialmente sono negli scacchi; ma non sto lavorando sugli scacchi.
Nella scrittura, se non esercito la presenza, non sto scrivendo: sto semplicemente muovendo la mano.
E non serve dire cosa richiama muovere la mano.

Quindi: il lavoro consiste nell’esercitare la presenza. Starci dentro.

Ogni attività di oggi sarà monitorata con l’orologio, per vedere quali sono i miei tempi di concentrazione.

Il minimo lavoro è mezz’ora, ma questo può essere uno degli obiettivi di queste dodici settimane: entrare dentro.

Ci devo riflettere.

 

Agenda di oggi

Scrittura: scrivere un’ora; 

Allenamento: camminare un’ora sull’argine

Dieta: cheat meal a pranzo;

Lettura: arrivare a pagina 90 di Volponi, Racconti; 

Videocorsi: fare 60′ di videocorsi diviso tra Learnn e BBC Maestro;

Scacchi; Fare due partite da 10′ su Chessbase;

Un post su FB, in totale; un post su IG;

Lavorare alla landing page del lavoro con gli psicologi;

Il selfie del giorno, è qui sopra.

 

Agenda di ieri

Scrittura: scrivere mezz’ora primo racconto; NON FATTO

Allenamento: andare a camminare 45′ con Martin; FATTO

Dieta: adesione sufficiente alla dieta; FATTO

Lettura: leggere 48 pagine di Volponi, Racconti; NON FATTO, ARRIVATO A PAGINA 36/60 

Videocorsi: niente. FATTO…

Scacchi: studiare tattica e calcolo con Ramesh. FATTO, INSODDISFACENTE.

Il selfie del giorno, è sotto.

I DETTAGLI DELLA SFIDA.

La sfida mi chiederebbe di indicare un obiettivo finale. Ma al momento io un obiettivo finale non ce l’ho; so solo che devo partire.
E quindi partiamo da qui, dal programma di questa settimana.
Contempla queste prove:
– sei allenamenti, a partire da domani (vale come allenamento anche un’attività all’aria aperta di 45′);
– trenta km corsi;
– adesione completa alla dieta, un cheat meal;
– finire tre libri;
– scrivere un’ora al giorno;
– un selfie al giorno, nelle stories di Instagram;
– compilare un diario, qui, ogni mattina;
– sveglia alle cinque per studiare due ore di scacchi;
– un’ora di videocorsi al giorno.
Inizio sfida: 22/02
Fine sfida: 29/02
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FORSE TI POSSONO INTERESSARE:

Torna in alto